Il sub-procedimento verifica requisiti economico-finanziari e tecnico-professionali art. 48 del D.Lgs. 163/2006.

Il sub-procedimento di verifica dei requisiti economico-finanziari e tecnico-professionali ai sensi dell’art. 48 del D.Lgs. 163/2006.

a cura dell’ Avv. Francesco Mascia*

SOMMARIO: I. L’ISTITUTO – II. LA GIURISPRUDENZA: 1. L’oggetto della verifica2. La natura del termine di dieci giorni – 3. La verifica nei confronti delle micro, piccole e medie imprese – III. LE QUESTIONI APERTE: 1. L’acquisizione d’ufficio della documentazione a comprova dei requisiti – 2. L’applicazione degli artt. 40 e 43 D.P.R. 445/2000 (come novellati dall’art. 15 Legge 183/2011) alle procedure di gara indette prima della loro entrata in vigore – IV. SOLUZIONI E PROSPETTIVE

CONTINUA A LEGGERE CLICCANDO QUI

Related Posts

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

La Centrale di Committenza ed i soggetti obbligati e quelli che possono svolgere le funzioni di Centrali di committenza
13/11/2016
Il Decreto Semplificazioni (D.L. 16 Luglio 2020 n. 76)
27/08/2020
webinar : La fase relativa all’affidamento degli appalti pubblici
23/11/2020
FocusWEB Speciale CONTRATTI PUBBLICI – “D.L. Semplificazioni 2021 in tema di appalti”
06/07/2021
LA CAUZIONE PROVVISORIA
18/06/2015

Contatti

Studio Legale Mascia Francesco
Via Silvio Pellico 80
09015 – Domusnovas (Su) Sardegna, Italia

Phone  : +39 0781 755057
e-mail : studiolegalemascia@gmail.com

Count per Day

  • 89Questo articolo:
  • 37701Totale letture:
  • 186Letture scorsa settimana:
  • 30989Totale visitatori:
  • 141La scorsa settimana:
  • 14Visitatori per mese:
  • 18Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea: