IL FALSO INNOCUO a cura dell’ Avv. Francesco Mascia*

IL FALSO INNOCUO a cura dell’ Avv. Francesco Mascia*

I. L’ISTITUTO
1. La nozione di “falso innocuo”
La nozione di “falso innocuo”, di matrice penalistica, è stata recentemente introdotta nell’ambito della contrattualistica pubblica, con particolare riferimento alle dichiarazioni sostitutive rese dagli operatori economici in sede di partecipazione alle procedure di affidamento di un appalto pubblico.
Al riguardo, il comma 2 dell’art. 38 D.Lgs. 163/2006 stabilisce che i concorrenti debbano attestare di essere in possesso dei requisiti di ordine morale, mediante dichiarazione sostitutiva di cui al D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445.
Ci si è chiesti, dunque, se l’omessa dichiarazione o la dichiarazione difforme dal vero o incompleta, potesse integrare gli estremi della falsa dichiarazione oppure, se la stessa, dovesse ricondursi soltanto ad un ipotesi di falso innocuo.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Related Posts

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

La Centrale di Committenza: Il ruolo del R.U.P.
13/11/2016
Il Decreto Semplificazioni (D.L. 16 Luglio 2020 n. 76)
27/08/2020
FocusWeb Contratti Pubblici 2022 – II edizione: GLI APPALTI TRA SEMPLIFICAZIONI, PNRR E PNC
14/02/2022
La cause tassative esclusione indicate dall’Autorità Vigilanza bando-tipo ex art. 64 comma 4-bis del D.Lgs. 163/2006
16/10/2016
La Centrale di Committenza ed i soggetti obbligati e quelli che possono svolgere le funzioni di Centrali di committenza
13/11/2016

Contatti

Studio Legale Mascia Francesco
Via Silvio Pellico 80
09015 – Domusnovas (Su) Sardegna, Italia

Phone  : +39 0781 755057
e-mail : studiolegalemascia@gmail.com

Count per Day

  • 304Questo articolo:
  • 42246Totale letture:
  • 201Letture scorsa settimana:
  • 34146Totale visitatori:
  • 129La scorsa settimana:
  • 452Visitatori per mese:
  • 16Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea: