LA CAUZIONE PROVVISORIA

LA CAUZIONE PROVVISORIA a cura dell’ Avv. Francesco Mascia*

L’art. 75 del D.Lgs. 163/2006 prevede che tutti i partecipanti ad una gara per l’affidamento di un pubblico appalto prestino a corredo dell’offerta una garanzia: la cd. cauzione provvisoria. Quest’ultima costituisce un impegno assunto da un soggetto terzo rispetto alle parti contraenti, che svolge una funzione servente e accessoria rispetto all’impegno derivante dall’offerta, tesa a garantire l’amministrazione in caso di mancata sottoscrizione del contratto da parte dell’affidatario. Il contributo ripercorre gli orientamenti giurisprudenziali (talvolta contrastanti) sviluppatisi in ordine alla natura, funzione e corretta applicazione dell’istituto della cd. cauzione provvisoria. Di particolare interesse è la questione relativa alla possibilità o meno, per la stazione appaltante, di escludere dalla gara il concorrente per la mancata allegazione o l’incompletezza della garanzia provvisoria: il dibattito non ha ancora trovato pacifica soluzione!

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Il Decreto Semplificazioni (D.L. 16 Luglio 2020 n. 76)
27/08/2020
FocusWEB Speciale CONTRATTI PUBBLICI – “D.L. Semplificazioni 2021 in tema di appalti”
06/07/2021
LA CENTRALE DI COMMITTENZA: INQUADRAMENTO GENERALE RIPARTIZIONE COMUNI ADERENTI
13/11/2016
Focus web contratti pubblici – Direzione scientifica Francesco Caringella/Gianluca Rovelli
21/01/2021
LIBRO : CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI
27/12/2021

Contatti

Studio Legale Mascia Francesco
Via Silvio Pellico 80
09015 – Domusnovas (Su) Sardegna, Italia

Phone  : +39 0781 755057
e-mail : studiolegalemascia@gmail.com

Count per Day

  • 184Questo articolo:
  • 38826Totale letture:
  • 208Letture scorsa settimana:
  • 31768Totale visitatori:
  • 159La scorsa settimana:
  • 329Visitatori per mese:
  • 23Visitatori per giorno:
  • 0Utenti attualmente in linea: